Cerca nel sito:

               

Appropriazione indebita di casa cantoniera denunciato bracciante.

10 Mar, 2011

Comiso (Rg), 10 Marzo 2011, ore 10:49. Durante il servizio di perlustrazione in una zona rurale vicina la base militare di Sigonella una pattuglia della Polizia provinciale ha denunciato a piede libero un bracciante che si era impossessato di una casa cantoniera di proprietà della Provincia regionale di Catania.Gli agenti sono intervenuti dopo aver notato strani movimenti attorno all’immobile e dopo vari appostamenti, i poliziotti hanno bloccato e identificato F. G., di 65 anni, abitante a Santa Maria di Licodiaaccusato di aver sostituito i lucchetti della casa cantoniera per occuparla abusivamente e trasformarla in villino di villeggiatura L’uomo è stato denunciato per invasione di pubblico edificio, truffa ai danni della Provincia (l’allaccio alla rete elettrica era a carico dell’Ente) e di appropriazione indebita dei beni che si trovavano all’interno della struttura, che di regola è ad uso delle squadre di manutenzione stradale.

Be Sociable, Share!

I Commenti sono chiusi



I NOSTRI GIORNALI:

Testata iscritta al n° 209 del Registro Stampa del Tribunale di Agrigento in data 18/01/2010  Sicilia Edizioni P.IVA 02455940847
Tutti i contenuti di sicilianotizie.info  sono di proprietà della Sicilia Edizioni. È vietata la riproduzione anche parziale.