Cerca nel sito:

               

Chiusura facoltativa degli esercizi di vendita a dettaglio per il 25 febbraio

23 Feb, 2011

Agrigento, 23 febbraio 2011, ore 19.04 – Il Sindaco di Agrigento, Marco Zambuto, e l’assessore comunale per le attività produttive Angelo La Rosa, visto quanto prevede l’art. 12 della legge regionale n. 28 del 22/12/1999, concernente la “Riforma della disciplina del commercio”, in ordine agli orari di apertura e chiusura al pubblico degli esercizi di vendita al dettaglio, alla loro chiusura settimanale e festiva, alla mezza giornata di chiusura infrasettimanale ed alle deroghe alla chiusura domenicale e festiva;

considerato che:

– la ricorrenza della festa del santo patrono della città non ha carattere di “festività”, in quanto non è così considerata nell’elenco di cui alla legge 27/05/1949, n. 260, che reca “Disposizioni in materia di ricorrenze festive”, come modificata dalla legge 31 marzo 1954, n. 90;

– ai sensi dell’art. 6 della legge 25/031985, n. 121, in tema di riconoscimento di una ricorrenza religiosa agli effetti civili, la Repubblica italiana riconosce come giorni festivi tutte le domeniche e le altre festività religiose determinate d’intesa con la Santa Sede;

– le altre festività religiose sono state individuate con decreto del Presidente della Repubblica 28/12/1985, n. 792, che non menziona la festa del santo patrono ad eccezione di quello del comune di Roma;

dato atto che quanto appena riportato è conforme con il prevalente orientamento giurisprudenziale e, da ultimo, con la decisione n. 261 del 12/04/2007 del Consiglio di giustizia amministrava per la Regione Siciliana;

rilevato pertanto che la festa del santo patrono, il 25 febbraio per la città di Agrigento, non rientra nella disciplina di cui all’art. 12 della citata legge regionale, in quanto non avente il carattere di festività ai sensi della normativa statale richiamata e che per il 25 febbraio 2011, non ricadente nel giorno domenicale, non vi è l’obbligo di chiusura degli esercizi commerciali nel territorio comunale

comunicano

che venerdì 25 febbraio 2011, ricorrenza del santo patrono della città di Agrigento, non sussiste l’obbligo di chiusura degli esercizi commerciali di vendita previsto per le giornate di festività, pur rimanendo consentita nella medesima giornata la chiusura facoltativa.

La medesima disciplina si applica anche per il mercato rionale del piazzale Ugo la Malfa, evidenziando che per tale occasione sarà assicurato il normale servizio di pulizia.

Be Sociable, Share!

I Commenti sono chiusi



I NOSTRI GIORNALI:

Testata iscritta al n° 209 del Registro Stampa del Tribunale di Agrigento in data 18/01/2010  Sicilia Edizioni P.IVA 02455940847
Tutti i contenuti di sicilianotizie.info  sono di proprietà della Sicilia Edizioni. È vietata la riproduzione anche parziale.