Cerca nel sito:

               

Due pregiudicati denunciati per possesso di oggetti atti allo scasso.

7 Mar, 2011

Vittoria (Rg), 07 Marzo 2011, ore 12:44 . Due pregiudicati sono stati denunciati all’autorità giudiziaria per detenzione di oggetti atti allo scasso. D.D.A., 27 anni, di Vittoria, e G.V., 30 anni, di Comiso, con precedenti specifici, sono stati fermati per un controllo dal Nucleo di Pronto Intervento della Polizia Municipale in Piazza Corrado Rizzone mentre transitavano con fare sospetto a bordo di una Lancia Delta, condotta dal secondo, nel corso di servizi di prevenzione dei reati. Nel corso ella perquisizione personale, nella tasca del giubbotto del trentenne è stato rinvenuto un coltello a serramanico di quelli usati per gli innesti e le potature. I due sono stati quindi trasferiti al Commissariatoinsieme all’autovettura con la quale erano giunti a Modica, dove, con l’ausilio della polizia, venivano eseguiti gli adempimenti di identificazione e quindi si procedeva alla perquisizione del veicolo dove veinvano rinvenuti altri strumenti atti allo scasso ossia due tenaglie di ferro di circa 30 centimetri ciascuna; un seghetto da muratore; un taglierino di circa 15 centimetri; una torcia a sette led; due pinze a gas di circa 30 centimetri ciascuna; tre coltelli da cucina di cui uno con la punta modificata; un’ascia da potatura di circa 50 centimetri; sei chiavi, modello “inglese fissa” di varie misure. Tutto il materiale veniva sottoposto a sequestro e i due pregiudicati, che non sapevano dare spiegazioni convincenti circa la loro presenza a Modica, sono stati denunciati, considerati i precedenti specifici per reati contro il patrimonio che entrambi annoverano.

Be Sociable, Share!

I Commenti sono chiusi



I NOSTRI GIORNALI:

Testata iscritta al n° 209 del Registro Stampa del Tribunale di Agrigento in data 18/01/2010  Sicilia Edizioni P.IVA 02455940847
Tutti i contenuti di sicilianotizie.info  sono di proprietà della Sicilia Edizioni. È vietata la riproduzione anche parziale.