Cerca nel sito:

               

Ennesima intimidazione ai fratelli Lo Brutto; Arnone chiede incontro al Procuratore della Repubblica

29 Mar, 2011

Agrigento, 29 marzo 2011, ore 18.07 – Ancora una intimidazione e danneggiamento, con furto, nei confronti dei fratelli Lo Brutto a Castrofilippo: rubati tubi in acciaio per oltre 25.000 euro, facenti parte delle strutture serricole dei Lo Brutto.

Si tratta dell’ennesimo episodio di intimidazione denunziato dai Lo Brutto alle Forze dell’Ordine: la vicenda è connessa con la proprietà di terreni limitrofi al Centro Commerciale “Le Vigne” e va avanti ormai dal 2007 ad oggi.

Ennesimo atto intimidatorio ai danni dei fratelli Lo Brutto: ignoti malviventi, nella notte tra il 17 e il 18 marzo scorsi, dopo essersi introdotti presso le strutture serricole degli stessi in Castrofilippo, hanno trafugato circa 20 quintali di tubi metallici.

Il furto fa seguito a una serie di intimidazioni, culminate anche con l’uccisione dei cani da guardia e varie minacce di morte, subite dai fratelli Lo Brutto per questioni collegate alla proprietà dei terreni limitrofi al centro commerciale “Le Vigne”, in territorio di Castrofilippo.

L’avv. Giuseppe Arnone, già nelle prossime ore, chiederà un incontro urgente con il Procuratore della Repubblica di Agrigento, finalizzato alla tutela dei propri assistiti, i quali da tempo denunciano alle competenti Autorità le gravissime intimidazioni subite.

Agrigento, 29 marzo 2011

Avv. Giuseppe Arnone

Be Sociable, Share!

I Commenti sono chiusi



I NOSTRI GIORNALI:

Testata iscritta al n° 209 del Registro Stampa del Tribunale di Agrigento in data 18/01/2010  Sicilia Edizioni P.IVA 02455940847
Tutti i contenuti di sicilianotizie.info  sono di proprietà della Sicilia Edizioni. È vietata la riproduzione anche parziale.