Cerca nel sito:

               

MAFIA: LUMIA (PD), MATTARELLA VOLEVA RISANARE LA POLITICA SICILIANA

6 Gen, 2012

Palermo, ore 19:56 “La leadership di Piersanti Mattarella rappresentava un’insidia pericolosa per gli equilibri politico-mafiosi in Sicilia. La sua apertura al centrosinistra, le sue prese di posizione sulla necessità di combattere le collusioni con Cosa nostra e con il mondo degli affaristi, il lavoro che stava portando avanti per garantire trasparenza e legalità all’interno della macchina regionale minacciavano gli equilibri consolidati nell’Isola. Mattarella aveva avviato un processo di risanamento della politica siciliana che avrebbe avuto risvolti anche sul piano nazionale. Per questo è stato assassinato”. Lo dichiara il senatore del Pd Giuseppe Lumia, componente della Commissione antimafia. “La testimonianza di Piersanti Mattarella – aggiunge Lumia – ci dice che la lotta alla mafia, per la legalità e lo sviluppo è il prerequisito essenziale perché la politica svolga il suo nobile compito di promozione del bene comune e dei diritti dei cittadini. Egli resta, pertanto, un importante punto di riferimento per la politica e la società”.

Be Sociable, Share!

I Commenti sono chiusi



I NOSTRI GIORNALI:

Testata iscritta al n° 209 del Registro Stampa del Tribunale di Agrigento in data 18/01/2010  Sicilia Edizioni P.IVA 02455940847
Tutti i contenuti di sicilianotizie.info  sono di proprietà della Sicilia Edizioni. È vietata la riproduzione anche parziale.