Cerca nel sito:

               

San Cataldo, evade dai domicilari e sfoga la rabbia in caserma.

2 Feb, 2011

 San Cataldo (Cl) , 02 Febbraio 2011, ore 12:58. Ieri sera i Carabinieri della Tenenza di San Cataldo hanno tratto in arresto Gianluca Antonio DI NATALE, sancataldese pluripregiudicato di 32 anni, per evasione dagli arresti domiciliari, resistenza, oltraggio a pubblico ufficiale e danneggiamento.

DI NATALE, che ha alle spalle una sfilza di precedenti, tra cui furto, ricettazione, falso, lesioni personali, porto abusivo di armi, diversi casi di evasione e spaccio di sostanze stupefacenti, da un mese si trovava agli arresti domiciliari dopo aver passato un anno e mezzo in carcere a seguito dell’arresto avvenuto nell’aprile del 2009 nell’ambito della vasta operazione dei Carabinieri “Piazza Pulita”.

Ieri sera DI NATALE, nonostante la misura cautelare degli arresti domiciliari, ha ben pensato di evadere e recarsi in caserma, presso la Tenenza di San Cataldo, dove ha chiesto di parlare con un Maresciallo. Dopo avergli fatto presente che non si sarebbe potuto allontanare da casa a causa della misura cautelare e che sarebbe stato riaccompagnato presso il suo domicilio, DI NATALE è andato in escandescenza cominciando ad oltraggiare i Carabinieri presenti aggredendo anche uno di loro e danneggiando alcuni arredi della caserma. Dopo vani tentativi di farlo calmare, i Carabinieri hanno tuttavia immobilizzato DI NATALE ed ammanettato in quanto lo stesso non aveva assolutamente intenzione di desistere. Dopo aver informato il Magistrato di turno, Dott. Condorelli, i Carabinieri hanno quindi tratto in arresto DI NATALE e condotto presso la Casa Circondariale.

I Commenti sono chiusi



I NOSTRI GIORNALI:

Testata iscritta al n° 209 del Registro Stampa del Tribunale di Agrigento in data 18/01/2010  Sicilia Edizioni P.IVA 02455940847
Tutti i contenuti di sicilianotizie.info  sono di proprietà della Sicilia Edizioni. È vietata la riproduzione anche parziale.