Cerca nel sito:

               

Scavi clandestini a Piazza Armerina.

1 Mar, 2011

Piazza Armerina (En), 01 Marzo 2011, ore 10:48. Due unguentari del IV a. C. che contenevano i balsami e profumi destinati ai corpi dei defunti prima e durante il rito della sepoltura e l’attrezzatura per scavi archeologici e sono stati scoperti dalla polizia a Piazza Armerina (En).  E’ stato denunciato per possesso illecito di beni culturali appartenenti allo Stato e ricettazione T. F., pregiudicato. Durante la perquisizione estesa alla proprietà rurale, non molto distante dal sito archeologico della Villa Romana del Casale, sono stati trovati frammenti di reperti archeologici e 14 monete antiche. Ritrovati anche attrezzi, utilizzati solitamente dai tombaroli, quali metal detector, e strumenti per lo scavo.

Be Sociable, Share!

I Commenti sono chiusi



I NOSTRI GIORNALI:

Testata iscritta al n° 209 del Registro Stampa del Tribunale di Agrigento in data 18/01/2010  Sicilia Edizioni P.IVA 02455940847
Tutti i contenuti di sicilianotizie.info  sono di proprietà della Sicilia Edizioni. È vietata la riproduzione anche parziale.