Cerca nel sito:

               

Sequestrati beni per oltre 3 mln di euro a Emanuele Nestasi, uomo d’onore del clan Emmanuello

17 Feb, 2011

Gela (CL), 17 febbraio 2011, ore 17.14 –  La Dia di Caltanissetta ha sequestrato beni per oltre 3 milioni di euro a Emanuele Nestasi, 55enne gelese, ritenuto uomo d’onore all’interno del clan mafioso degli Emmanuello. Tra i beni sequestrati figurano due ditte individuali, la “Nastasi Emanuele”, impresa edile e “Il Sultano”, azienda che commercia mobili; quote societarie della “Ner Costruzioni srl”; cinque fabbricati in costruzione; un terreno e due fabbricati a Gela; due auto, due autocarri, una moto e 19 rapporti bancari. Il suo ruolo all’interno di Cosa Nostra è emerso all’interno dell’operazione “In & Out”, durante la quale sono state arrestate sei persone accusate di mafia e trasferimento fraudolento di valori. Dall’indagine è anche emerso che l’uomo è il cognato di Crocifisso Smorta, e che avrebbe fatto da tramite tra il familiare, ora detenuto e collaboratore di giustizia, e l’organizzazione mafiosa, negli affari legati all’indotto del polo petrolchimico di Gela.

Be Sociable, Share!

I Commenti sono chiusi



I NOSTRI GIORNALI:

Testata iscritta al n° 209 del Registro Stampa del Tribunale di Agrigento in data 18/01/2010  Sicilia Edizioni P.IVA 02455940847
Tutti i contenuti di sicilianotizie.info  sono di proprietà della Sicilia Edizioni. È vietata la riproduzione anche parziale.