Cerca nel sito:

               

Favara, sabato 12 marzo giornata della legalità

9 Mar, 2011

Favara (AG), ore 17:20 Convinti che, come diceva Giovanni Falcone: “la mafia e l’illegalità si vincono non solo con la repressione ma anche e soprattutto con la risposta della società civile, attraverso la creazione di una società diversa” e in continuità con il percorso segnato lo scorso 26 novembre con la Marcia anti Mafia per l’arresto del boss Gerlandino Messina, l’amministrazione Comunale di Favara, insieme l’associazione “Giovani, cultura e legalità- Bedda Favara” aveva organizzato per lo scorso 28 Febbraio una giornata della legalità che doveva coinvolgere principalmente il mondo giovanile scolastico della nostra città con lo spirito di favorire la creazione di una società in cui esistano legalità e onestà, voglia di non sottomettersi alle pressioni di una società criminale e inquinata.

A causa delle cattive condizioni atmosferiche la manifestazione era stata rinviata; Riviste le disponibilità dei tanti protagonisti, che anticiperanno nella nostra città lo spirito di una rinnovata primavera antimafia, l’evento si terra sabato 12 marzo prossimo.

Inizieremo la mattina alle 9.30 presso lo stadio comunale “G. Bruccoleri” con un quadrangolare di calcio che vedrà la partecipazione dei 3 Istituti Superiori della nostra città e dei ragazzi dell’associazione “Bedda Favara”. Parteciperanno inoltre gli uomini del Comando Provinciale dell’Arma dei Carabinieri in modo misto in tutte le 4 squadre ( 3 Carabinieri a squadra), cosi da consentire ai nostri giovani di avvicinarsi concretamente a quanti ogni giorno lavorano per la nostra sicurezza e per l’affermazione della legalità. Il quadrangolare si svolgerà con 2 partite eliminatorie, una finale e una finalina. La durata di ciascuna partita sarà al massimo di mezz’ora. A dirigere le partite ci sarà una terna arbitrale regolarmente iscritta alle federazioni sportive. Saranno presenti i ragazzi della protezione Civile presenti nella nostra città e un Ambulanza per il soccorso.

Nel Pomeriggio alle ore 17, 30 presso il Castello di Chiaramonte continueremo la nostra giornata con le premiazioni dei partecipanti e un Forum – Dibattito sulla legalità in cui vogliamo che emerga l’importanza di desiderare uno Stato più pulito e limpido in cui esista il rispetto dell’altro e dove il lavoro dei giovani non è inquinato dalla mafia. Saranno presenti, oltre le associazioni, i giovani e le autorità della nostra città:

– Ignazio Cutrò, presidente dell’associazione antiracket di Libere Terre, imprenditore di Bivona impegnato nel contrasto alla mafia;

– I responsabili territoriali di Libera, Associazione contro tutte le Mafie;

– Gli uomini del Comando provinciale dei Carabinieri;

E’ inoltre nostro piacere invitarvi alla Conferenza Stampa di presentazione dell’Evento, il prossimo 10 Marzo alle ore 11,30 presso il secondo piano del palazzo di città sito in piazza Cavour.

IN FOTO IL PRESIDENTE DELL’ASSOCIAZIONE, GIUSEPPE NOBILE

Be Sociable, Share!

I Commenti sono chiusi



I NOSTRI GIORNALI:

Testata iscritta al n° 209 del Registro Stampa del Tribunale di Agrigento in data 18/01/2010  Sicilia Edizioni P.IVA 02455940847
Tutti i contenuti di sicilianotizie.info  sono di proprietà della Sicilia Edizioni. È vietata la riproduzione anche parziale.