Cerca nel sito:

               

Accademia Licata: sconfitta da riscattare col Raffadali

27 Ago, 2014

giovanni falsoneRaffadali, ore 13:24 L’unica nota stonata del derby con l’Empedoclina è stata l’espulsione di Curaba. Che sarà costretto a saltare la gara di ritorno di domenica prossima, 31 agosto. Per il resto, l’esordio del Raffadali, sul green del comunale, di fronte al proprio pubblico, è stato positivo. La vittoria contro la squadra empedoclina di nome, ma licatese di fatto, è stata salutata con estrema soddisfazione dal mister Giovanni Falsone che ha già raccolto i primi frutti del suo lavoro di preparazione che va avanti ormai da quasi un mese. Dall’altra parte, invece, si è vista una squadra raccogliticcia, che a parte i nomi forti sulla carta, ancora non hanno trovato il giusto affiatamento perché soltanto da pochi giorni si allenano agli ordini di mister Licata. Le due reti che hanno permesso ai gialloverdi del presidente Giacomo Lo Mascolo di ipotecare il passaggio del turno di Coppa Italia, la dicono lunga sulla superiorità atletica dimostrata dai raffadalesi. “Ho avuto un’ottima impressione della mia squadra – commenta mister Falsone – e posso dire che il primo risultato utile mi riempie di gioia. E’ chiaro che ancora è presto per tracciare un bilancio, perché al ritorno, tra una settimana, potremmo trovare un avversario carico che cercherà di riscattarsi”. In casa Licata, la sconfitta è stata accettata senza drammi. La compagine licatese, che ha cominciato la preparazione solo da una settimana e che è scesa in campo senza giocatori importanti del calibro di Giovanni Di Somma, Fabrizio Grillo ed Antonio Ortugno, è uscita dal rettangolo di gioco a testa alta. “Sono assolutamente soddisfatto, commenta mister Alberto Licata, della prestazione dei miei giocatori che hanno dato il massimo e che hanno corso fino all’ultimo minuto, nonostante la mia squadra sia ancora in una fase di preparazione. Tanti giocatori, scesi in campo, sono stati schierati, per forza di cose, fuori posizione ma hanno comunque onorato la maglia. Ai ragazzi, conclude mister Licata, non ho assolutamente nulla da rimproverare per quel che riguarda l’impegno messo in campo”. Una sconfitta che pregiudica il cammino, in coppa, della squadra licatese che già ieri ha ripreso ad allenarsi. “La gara con il Raffadali, commenta Alberto Licata, segna la fine di questa prima parte di preparazione in vista del campionato”. Una formazione, quella dell’Accademia Licata che ha bisogno ancora di lavorare.

Be Sociable, Share!

I Commenti sono chiusi



I NOSTRI GIORNALI:

Testata iscritta al n° 209 del Registro Stampa del Tribunale di Agrigento in data 18/01/2010  Sicilia Edizioni P.IVA 02455940847
Tutti i contenuti di sicilianotizie.info  sono di proprietà della Sicilia Edizioni. È vietata la riproduzione anche parziale.